Toti tui

Il dono dell’Immacolata

"Maria santissima, diciamo immacolata! cioè innocente, cioè stupenda, cioè perfetta; cioè la Donna, la vera Donna ideale e reale insieme; la creatura nella quale l’immagine di Dio si rispecchia con limpidezza assoluta, senza alcun turbamento, come avviene invece in ogni creatura umana.

Non è forse fissando il nostro sguardo in questa Donna umile, nostra Sorella e insieme celeste nostra Madre e Regina, specchio nitido e sacro dell’infinita Bellezza, che può terminare la nostra spirituale ascensione conciliare e questo saluto finale? e che può cominciare il nostro lavoro Post-conciliare? Questa bellezza di Maria Immacolata non diventa per noi un modello ispiratore? una speranza confortatrice?

Noi, o Fratelli e Figli e Signori, che Ci ascoltate, Noi lo pensiamo; per Noi e per voi".

 

(dall’Omelia di SUA SANTITÀ PAOLO VI, nella Solennità dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, a conclusione del Concilio Vaticano II – Piazza San Pietro – Mercoledì, 8 dicembre 1965)

                                                                

                                                               ***

Ada, di Cava dei Tirreni, ha commentato così il brano dell’Omelia sopra riportato:

 

" 10 dicembre 11.54.07

Nella fede scopriamo che nella vita tutto ci è donato, regalato da Dio, che siamo stati creati per l’eternità, ma il dono dell’Immacolata, della nostra Madre, Maria Santissima, è di una preziosità inimmaginabile. Ella che si è abbandonata completamente a Dio, consegnando tutta sè stessa a Lui, conosce anche tutte le nostre paure, i nostri limiti perchè è vissuta qui sulla terra , in mezzo a noi. Ella ci sostiene con il suo amore di madre e ci invita ad appoggiarci a Dio, ad avere fiducia in Lui, ed anche se non lo vediamo a scorgere nel quotidiano la Sua presenza, Ella sa che anche noi , guardando a lei, possiamo pronunciare quelle parole" …Avvenga di me quello che hai detto".

 

  
Pubblicato da: AdaAnna

 

Commenti su: "Il dono dell’Immacolata" (3)

  1. Nella fede scopriamo che nella vita tutto ci è donato, regalato da Dio, che siamo stati creati per l\’eternità, ma il dono dell\’Immacolata, della nostra Madre, Maria Santissima, è di una preziosità inimmaginabile. Ella che si è abbandonata completamente a Dio, consegnando tutta sè stessa a Lui, conosce anche tutte le nostre paure, i nostri limiti perchè è vissuta qui sulla terra , in mezzo a noi. Ella ci sostiene con il suo amore di madre e ci invita ad appoggiarci a Dio, ad avere fiducia in Lui, ed anche se non lo vediamo a scorgere nel quotidiano la Sua presenza, Ella sa che anche noi , guardando a lei, possiamo pronunciare quelle parole" …Avvenga di me quello che hai detto".

  2. Complimenti per il blog, lo metterò tra i miei preferiti. E anche il suo sito.un caro saluto

  3. luigi ha detto:

    ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: