Toti tui

Sig. Uche,

Cari giovani amici,

grazie per il vostro caloroso saluto! "Il cuore parla al cuore" – cor ad cor loquitur
– come sapete. Ho scelto queste parole così care al Cardinal Newman
come tema della mia visita. In questi pochi momenti in cui stiamo
insieme desidero parlarvi dal cuore e chiedervi di aprire il vostro a
ciò che vi dirò.


Chiedo ad ognuno di voi, prima di tutto, di guardare dentro al proprio
cuore. Pensate a tutto l’amore, per ricevere il quale il vostro cuore è
stato creato e a tutto l’amore che esso è chiamato a donare. In fin dei
conti, siamo stati fatti per amare. Questo è ciò che la Bibbia intende
quando afferma che siamo stati creati ad immagine e somiglianza di Dio: 
siamo stati fatti per conoscere il Dio dell’amore, il Dio che è Padre,
Figlio e Spirito Santo, e per trovare la nostra piena realizzazione in
quel divino amore che non conosce né inizio né fine.

Siamo stati fatti per ricevere amore e di fatto ne abbiamo. Ogni giorno
dovremmo ringraziare Dio per l’amore che abbiamo già ricevuto, per
l’amore che ci ha resi ciò che siamo, l’amore che ci ha mostrato cosa è
davvero importante nella vita. Dobbiamo ringraziare il Signore per
l’amore che abbiamo ricevuto dalle nostre famiglie, amici, insegnanti, e
da tutte quelle persone che nella vita ci hanno aiutato a comprendere
quanto siamo preziosi, ai loro occhi e agli occhi di Dio.

Siamo stati fatti anche per donare amore, per fare dell’amore
l’ispirazione di ogni nostra attività, la realtà più solida della nostra
vita. A volte ciò sembra tanto naturale, specialmente quando sentiamo
l’euforia dell’amore, quando i nostri cuori sono ricolmi di generosità,
di idealismo, del desiderio di aiutare gli altri, di costruire un mondo
migliore. Ma allo stesso tempo ci rendiamo conto che amare è difficile: 
i nostri cuori possono facilmente essere induriti dall’egoismo,
dall’invidia e dall’orgoglio. La Beata Madre Teresa di Calcutta, la
grande Missionaria della Carità, ci ricordava che dare amore, amore puro
e generoso, è il frutto di una decisione quotidiana. Ogni giorno
dobbiamo scegliere di amare e ciò richiede un aiuto, l’aiuto che
proviene da Cristo, dalla preghiera, dalla saggezza che si trova nella
sua parola e dalla grazia che egli effonde su di noi nei sacramenti
della sua Chiesa.

Questo è il messaggio che desidero condividere con voi oggi. Vi chiedo
di guardare dentro il vostro cuore ogni giorno, per trovare la sorgente
di ogni amore autentico. Gesù è sempre là, aspettando tranquillamente
che possiamo raccoglierci con lui ed ascoltare la sua voce. Nel profondo
del vostro cuore egli vi chiama a trascorrere del tempo con lui nella
preghiera. Ma questo tipo di preghiera, la vera preghiera, richiede
disciplina:  richiede di trovare dei momenti di silenzio ogni giorno.
Spesso ciò significa attendere che il Signore parli. Anche fra le
occupazioni e lo stress della nostra vita quotidiana abbiamo bisogno di
dare spazio al silenzio, perché è nel silenzio che troviamo Dio, ed è
nel silenzio che scopriamo chi siamo veramente. E con ciò, scopriamo la
vocazione particolare che Dio ci ha dato per l’edificazione della sua
Chiesa e la redenzione del nostro mondo.

Il cuore parla al cuore. Con queste parole pronunciate dal mio cuore,
cari giovani amici, assicuro le mie preghiere per voi affinché le vostre
vite portino frutti abbondanti per la crescita della civiltà
dell’amore. Vi chiedo anche di pregare per me, per il mio ministero di
successore di Pietro, e per le necessità della Chiesa nel mondo. Su di
voi, sulle vostre famiglie ed i vostri amici, di cuore invoco da Dio
benedizioni di sapienza, gioia e pace.

(da: L’Osservatore Romano – 20-21 settembre 2010)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: